Ingrandisci i caratteri: dimensioni normali (alt+1) | dimensioni medie (alt+2) | dimensioni grandi (alt+3)

logo MozillaSito italiano Mozilla

04-Il menu Visualizza-Corso ThunderBird

nv-mondoinformatico

Di Vincenzo Gramuglia

vai ai contenuti
logo unione italiana ciechiSito unione italiana ciechi

Mozilla Thunderbird: le impostazioni ottimali per l'uso con uno screen-reader

logo ThunderBirdSito italiano ThunderBird

Quarta parte: il menu Visualizza

pubblicato il:

Vincenzo Gramugliae Nunziante Esposito

Nella parte precedente, è stata spiegata la complessa e completa finestra delle opzioni di questo importante programma di posta Elettronica.

Dopo aver parlato della finestra opzioni, consapevoli che non è sufficiente a farci gestire la posta in modo ottimale, ci accingiamo a parlare dei menu che completano le opzioni.

In questa parte, parleremo in particolare del menu visualizza. In questo programma, non troviamo il solito menu visualizza di una finestra Windows, ma un menu che ci consente di impostare un layout ottimale per gestire la posta in modalità molto semplice con uno screen-reader.

Di seguito è spiegato ogni elemento di questo menu e a cosa serve, in modo che ognuno poi si potrà gestire gli elementi visualizzati ed impostarli nel modo migliore per le sue esigenze.

Ovviamente,punteremo però su quelle voci in particolare che ci renderà migliore la gestione di cartelle, messaggi e di tutte le altre attività che consente Mozilla Thunderbird.

Si precisa che per ogni elemento del menu e dei sottomenu che troveremo nel menu visualizza, come in tutti i menu, le varie voci possono essere attivate o disattivate, e per cambiarne lo stato, bisogna premere invio. Per alcune voci, quando si utilizza per la prima volta Mozilla Thunderbird, sono già attivate, quindi, saranno indicate le voci che devono essere attivate o disattivate, secondo le impostazioni che riteniamo ottimali. Per chi avesse delle esigenze diverse, imposterà come meglio crede.

Inoltre, ogni volta che cambiamo lo stato di una voce di menu o di sottomenu con invio, il menu si chiude,quindi, ogni volta riapriamo il menu visualizza per ritornare dove eravamo prima di premere invio. Per aprire il menu velocemente, premiamo alt più V e siamo sulla prima voce, Barra degli strumenti, sottomenu.

Per raggiungere il menu visualizza, premiamo alt, freccia destra per andare su visualizza e freccia giù per aprire il menu. Per fare prima, come suddetto, premiamo alt più V.

La prima voce che incontriamo nel menu visualizza, è barra degli strumenti, sottomenu . Premiamo freccia destra per aprire questo sottomenu e troviamo:

  • Barra dei messaggi. Se questa voce è attivata, premiamo invio per disattivarla.
  • Barra dei menu . Se questa voce è attivata, premiamo invio per disattivarla.
  • Barra di stato. Se questa voce è già attivata, la lasceremo nella sua condizione, altrimenti premiamo invio per attivarla.
  • Barra filtro veloce. Se questa voce è attiva, premiamo invio per disattivarla.

L'ultima voce è personalizza, quindi, premiamo invio per vedere cosa bisogna personalizzare.

Premendo invio su personalizza, si apre una nuova finestra e si chiude il menu. Vediamo cosa troveremo di utile in questa finestra per la personalizzazione.

Aperta la finestra, ci rendiamo conto che si personalizza la barra degli strumenti e siamo sul pulsante con etichetta fatto. questo pulsante deve essere premuto dopo aver eseguito eventuali modifiche all'interno di questa finestra. Ci spostiamo sui vari campi con il tasto tab.

Personalmente non ho modificato nulla, quindi, mi limito a descriverne i campi e le varie voci in essi presenti:

  • Premiamo tab e troviamo Posizione Cartella. è una casella combinata con un menu e si presume che possiamo fare delle scelte. Bisogna premere alt più freccia giù per espandere questa casella.
  • Premiamo Tab e siamo su vista, tutti. anche questa è una casella combinata, quindi, bisogna premere alt più freccia giù per espandere questa casella.
  • Premiamo Tab. Troviamo icone affiancate alle cartelle. Come nei precedenti campi, anche questa è una casella combinata, quindi, bisogna premere alt più freccia giù per espandere questa casella.
  • -Premiamo Tab e siamo sul pulsante Aggiungi barra degli strumenti. Premendo invio si apre una nuova finestra per aggiungere manualmente una nuova barra degli strumenti.
  • Premiamo tab e siamo sul pulsante Ripristina predefiniti. Premendo invio su questo pulsante si ripristinano le impostazioni predefinite, quindi, per chi volesse smanettare, lo puù fare tranquillamente, tanto con questo pulsante ripristina tutto allo stato iniziale.
  • Premiamo Tab e torniamo sul campo che si presenta all'inizio con il pulsante fatto. Questo primo campo della finestra Visualizza, Barra degli Strumenti, contiene il pulsante per confermare le eventuali modifiche apportate.
    Se abbiamo apportato delle modifiche, premiamo invio, altrimenti premiamo alt più F4.

Riapriamo il menu visualizza come visto sopra e andiamo con freccia giù alla voce Struttura, sottomenu . Con freccia destra, apriamo il sottomenu e troviamo quanto segue:

  • Le prime tre voci sono: Visualizzazione Classica, Visualizzazione Estesa e Visualizzazione Verticale. Attivando una delle tre, si disattiva automaticamente quella precedentemente attivata. Attivare Visualizzazione Verticale.
  • La quarta voce è Riquadro Cartelle. Se non è attivata, premere invio per attivarla.
  • La quinta voce è Anteprima Messaggio, (F8). Personalmente l'ho disattivata perché sono abituato a non far aprire i messaggi che potrebbero contenere virus, anche se attualmente, con gli antivirus attuali, non fa differenza se tale finestra con il messaggio aperto automaticamente viene tenuta attiva.

Continuiamo con la voce successiva sempre del menu visualizza che è Cartelle, sottomenu . Premiamo freccia destra per aprire questo sottomenu e troviamo:

Tutti gli elementi di questo menu sono a scelta singola, nel senso che se ne attiviamo una, viene automaticamente disattivata quella che era attivata prima. Gli elementi del sottomenu sono:

  • Tutte, serve a visualizzare tutte le cartelle.
  • Unificate, serve ad unificare le cartelle.
  • Con messaggi non letti, serve a visualizzare le cartelle con i messaggi che ancora non abbiamo letto.
  • Preferite, serve se vogliamo impostare alcune cartelle che utilizziamo di più.
  • Recenti, serve a visualizzare i messaggi in cartelle recenti.

Personalmente ho impostato per le cartelle l'opzione Preferite, attivando per ogni cartella preferita la voce cartella preferita che si può attivare quando si apre il menu di contesto premendo il tasto applicazioni nella visualizzazione delle cartelle di Mozilla Thunderbird.

Continuiamo ancora con il nostro menu visualizza e andiamo sulla voce Ordina per, sottomenu. Anche questo sottomenu è molto interessante da esplorare. Anche qui, a gruppi, sono delle opzioni ad attivazione semplice, nel senso che se ne attivi una, si disattiva quella che era attivata prima. Premiamo freccia destra per aprire questo sottomenu e troviamo:

  • Data. Questa voce è attivata. Ci vengono visualizzati tutti i messaggi per data che consiglio personalmente di lasciare attivata.
  • Ricevuto. Questa voce non è attivata. Se attivate questa opzione con invio, i messaggi verranno visualizzati in ordine di arrivo.
  • Speciale. Questa voce non è attivata. Se viene attivata con invio, saranno mostrati i messaggi secondo impostazioni particolari sui caratteri del testo dei messaggi.
  • Ordine di ricezione. Questa voce non è attivata. Se si attiva premendo invio, i messaggi verranno ordinati secondo l'ordine impostato per la ricezione.
  • Priorità. Questa voce non è attivata. Se si attiva premendo invio, i messaggi verranno ordinati secondo la loro priorità.
  • Da. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati in ordine alfabetico per i nomi di chi ha inviato il messaggio.
  • Destinatario. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati in base alla email cui sono destinati.
  • Dimensione. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per dimensione.
  • Stato. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per stato.
  • Oggetto. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per oggetto.
  • Mittente. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per mittente.
  • Letto. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per la condizione di lettura.
  • Etichette. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per etichetta.
  • Indesiderata. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per posta indesiderata.
  • Allegati. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati per allegati.
    Tutte le voci sopra elencate come suddetto, sono ad attivazione singola, nel senso che se ne attiviamo una, si disattiva quella che era attivata prima.
  • Ascendente. Questa voce è attivata. Questa opzione ci mostra i messaggi elencati in ordine crescente: l'ultimo messaggio in basso avrà la data più recente.
  • Discendente. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati in ordine decrescente: il primo messaggio in alto sarà quello con la data più recente.
  • Queste due voci sopra sono anch'esse ad attivazione singola.
  • Visualizzazione ad albero. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati ad albero.
  • Visualizzazione semplice. Questa voce è attivata. é la comune visualizzazione in elenco dei messaggi. Se non fosse attivata, la dobbiamo attivare con invio.
  • Raggruppati per ordine. Questa voce non è attivata. Se premiamo invio ed attiviamo questa opzione, i messaggi saranno elencati a gruppi, come nel vecchio Outlook Express quando i messaggi sono raggruppati per conversazione.
    Queste tre voci sopra sono anch'esse ad attivazione singola.

Terminato il sottomenu ordina per, sottomenu, vediamo il successivo che è Discussioni, sottomenu . Premiamo freccia destra per aprire questo sottomenu e troviamo:

  • Tutte. Questa opzione è attivata. Mostra tutte le discussioni in atto, cioè mostra tutti i messaggi di tutte le discussioni che si seguono.
  • Non lette. Questa opzione non è attivata. Mostra tutte le discussioni in atto non lette, cioè solo i messaggi non letti delle discussioni che si seguono.
  • Con messaggi non letti. Questa opzione non è attivata. Mostra tutte le discussioni in atto con messaggi non letti, cioè solo le discussioni in cui ci sono dei messaggi non letti delle discussioni che si seguono.
  • Controllati con messaggi non letti. Questa opzione non è attivata. Mostra tutte le discussioni in atto controllate e con messaggi non letti, cioè solo i messaggi non letti delle discussioni controllate che si seguono.
    Queste quattro voci sopra sono anch'esse ad attivazione singola.
  • Ignorate. Questa opzione non è attivata. Mostra tutte le discussioni in atto ignorate, cioè solo i messaggi non letti delle discussioni che sono state ignorate.
  • Espandi tutte. Questo comando non è disponibile. Serve ad espandere tutti i messaggi quando sono visualizzati raggruppati.
  • Contrai tutte. Questo comando non è disponibile. Serve a chiudere tutti i messaggi quando sono visualizzati raggruppati.

Sempre nel menu Visualizza, passiamo al menu successivo che è Intestazioni, sottomenu. Premiamo freccia destra per aprire questo sottomenu e troviamo:

  • Tutte. Questa voce non è attivata. Se lo fosse, passiamo avanti.
  • Normale. Questa voce è attivata. Se non lo fosse, premiamo invio, in modo che attiviamo questa e disattiviamo quella precedente.
    Queste due voci sopra sono anch'esse ad attivazione singola.

Andiamo avanti con la prossima voce del menu Visualizza. Si tratta della voce Corpo del Messaggio come, sottomenu . Premiamo freccia destra per aprire questo sottomenu e troviamo le impostazioni per la visualizzazione del corpo del messaggio in tre formati: HTML Originale, HTML Semplice e Testo Semplice.

Queste tre voci sopra sono anch'esse ad attivazione singola.

Personalmente ho attivato la prima voce ed ognuno può attivare quello che vuole, tanto il formato HTML non fa più paura come prima. Desidero solo far notare che, se non si attiva il formato HTML quando arriva un messaggio con dei link ipertestuali, non funzionano e si è costretti a selezionare, copiare ed incollare nel browser per la navigazione eventuali indirizzi ipertestuali.

Se invece attiviamo il formato HTML, possiamo visualizzare e leggere i messaggi in modo che, se ci è stato inviato un qualsiasi indirizzo ipertestuale, lo vedremo come link, possiamo premere invio su di esso ed apriamo direttamente il browser di navigazione.

Continuiamo rapidamente con le altre voci del menu Visualizza, visto che sono delle voci meno importanti, anche perché sono già impostate in modo ottimale.

  • Mostra allegati. Questa voce è attivata e deve restare attivata, altrimenti non vedremo gli allegati ricevuti nei messaggi.
  • Ridimensiona, sottomenu. Questo sottomenu contiene tre comandi: Aumenta Zoom, Riduci Zoom e Ripristina, che hanno i comandi da tastiera che sono, rispettivamente, control più tasto più, control più tasto meno e control più 0. Questi comandi possono servire agli ipovedenti e a chi ha problemi di vista non gravi. Questi comandi sono attivi solo quando il messaggio è aperto a schermo.

Questi visti sopra sono i primi comandi da tastiera visti, ma sto preparando per la fine del corso un'appendice che raccoglie tutti i comandi da tastiera, in modo che, chi segue il corso, non avrà problemi e non farà confusione.

Proseguiamo sempre con il nostro menu visualizza esplorando la voce successiva che, pur non usandola, è bene conoscere. Il suo contenuto interessa soprattutto gli ipovedenti e coloro che non hanno problemi di vista gravi. Si tratta della voce Codifica Carattere, sottomenu . In questo sottomenu troviamo tutto quello che interessa coloro che possono vedere lo schermo ed adattarsi i caratteri secondo le loro esigenze. Si possono anche impostare in base alla lingua e la codifica come si desidera. Tali voci sono:

  • Riconoscimento Automatico, sottomenu . Contiene una voce attivo con tutte le lingue che è possibile attivare.
  • Altri Sottomenu , sottomenu. Contiene tutte le altre lingue come ad esempio Europa Orientale e altre lingue.
  • Personalizza. Se premiamo invio, si apre una finestra per poter personalizzare a piacimento i caratteri che Mozilla Thunderbird deve usare per i messaggi.

Non essendo un'opzione che mi serve, inoltre non la posso nemmeno gestire, passiamo avanti.

La voce successiva del menu Visualizza è Sorgente del Messaggio. Questo è un comando che consente di visualizzare le proprietà di un messaggio. Se vogliamo conoscere la provenienza e le altre proprietà del messaggio selezionato, premiamo invio su questa voce.

Si apre una finestra che riporta alcune informazioni sul messaggio, come il mittente e le altre informazioni contenute nelle proprietà del messaggio. In pratica, se il messaggio è in HTML, si possono vedere anche informazioni sorgenti del codice HTML. Siccome sul giornale si sta seguendo un corso di HTML 5, queste informazioni riportate con il comando Sorgente, possono essere utili.

Proseguiamo e terminiamo questo lungo percorso di esplorazione del menu visualizza, esaminando l'ultima voce.

Si tratta del comando Informazioni Sicurezza Messaggio. Premendo invio su questa voce, si trovano alcune informazioni di sicurezza. In pratica si apre una finestra che riporta delle informazioni che non sempre vengono lette in automatico dallo Screen-reader. Se lo screen-reader non legge la finestra, bisogna esplorare lo schermo. Per farlo con Jaws, premere insert più meno del tastierino numerico, per girare Jaws a PC.

in questa finestra ci sono alcune informazioni quali: se il messaggio che abbiamo ricevuto contiene o non contiene una firma digitale, se il messaggio è criptato ed altre informazioni. Inoltre, siamo avvisati che se la posta non è criptata, può essere letta da altri e addirittura può essere modificata.

Bene, abbiamo concluso anche questa parte e vi rimando alla prossima per continuare il discorso per le impostazioni e l'utilizzo di questo browser. Si spera che con le spiegazioni sul menu Visualizza, si può già affrontare questa che per me inizialmente è stata un'avventura, ma che piano piano si sta rivelando un ottimo sostituto di altri browser anche commerciali.

Certificazione del sito

HTML5 Valido CSS 3 Valido Livello di accessibilità tripla-A WCAG 2.0